Psr 2014-2020

Il Progetto

Blum è un esperimento di fusione tra design e agricoltura che parte dalle risorse che la terra e il territorio offrono. Blum è un’azienda agricola di piccoli frutti e piante tintorie e un’attività artigianale di tintura con pigmenti vegetali. Blum è un esperimento di Giovanna Zanghellini.

Grazie al Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Provincia Autonoma di Trento e in particolare all’Operazione ‘6.4.1 Sostegno a investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra- agricole’ che contribuisce a raggiungere gli obiettivi della focus area 2A “Migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione dell’attività” è stato possibile ristrutturare un vecchio magazzino in un agriturismo in cui si offre sia ospitalità che ristorazione. Grazie a tali investimenti è stato possibile diversificare l’azienda agricola valorizzandone i prodotti.

Importo in euro del contributo concesso o pagato pari ad Euro 123.000€ (il 42,980% quale quota
FEASR pari a euro 52.865,4€ ; il 39,914% quale quota Stato pari a euro 49.094,22€ ; il 17,106% quale quota PAT
pari a euro 21040,38€).

Per maggiori informazioni sulle opportunità di finanziamento visitare il sito PSR www.psr.provincia.tn.it e della Commissione europea dedicato al FEASR www.ec.europa.eu/agriculture/rural-development-2014-2020_it